La "Signorina Rottenmeier" è nata nel gennaio del 2008 nel cuore della Valcamonica, in provincia di Brescia.

Un progetto estremamente scarno nella musica - basso/batteria/voce – al servizio di canzoni dirette e senza fronzoli: con questo loro singlare pop punk i Fraulein Rottenmeier vengono presto segnalati come una delle novità più interessanti di una città ricca di fervore indipendente.

Il 2009 vede la pubblicazione di due EP: il concept album di presentazione Sangue e Paillettes e la collaborazione con l’etichetta Kandinsky Records per un minicd della serie EureKa.

Ma la strada per i tre ragazzi è appena iniziata, e nel 2010 lavorano all’acquisizione di uno stile ancora più personale, aggiungendo alla struttura originaria un collage di suoni elettronici grezzi e caratteristici, concepiti in un’ottica molto più vicina al punk che alle complesse sperimentazioni che il sintetizzatore suggerisce.


Questo percorso li ha portati a passare un mese in Friuli, tra il GM House Recording (Prozac+, Sick Tamburo) ed il Mushroom Studio (Amari, Tre Allegri Ragazzi Morti), per dare alla luce elettronica maccheronica.

CD:elettronica maccheronica

elettronica maccheronica, l’esordio full length dei Fraulein Rottenmeier, è un sorprendente mix di melodia pop, ritmi dance, attitudine punk e teatralità in bilico tra il kitsch e la canzone d’autore.

Con Discgust Production (Sick Tamburo) alla regia, i Rottenmeier sostituiscono la
scarna essenzialità degli EP precedenti con un’elettronica grezza e diretta, di matrice artigianale e poco avvezza a carinerie, cucendo una trama sonora fortemente legata alla musica POPolare, senza nascondere un’autentica ansia di comunicazione, che li spinge a presentarsi nel modo che più di tutti gli è congeniale: onestamente.

Con elettronica maccheronica il gruppo tesse un ipotetico e audace filo tra gli Abba e i Depeche Mode, mentre i testi, in italiano, sono lucide fotografie postmoderne del mondo circostante.
I Fraulein Rottenmeier baciano il pop melodico, accarezzano il dark e leccano il punk.
Sul palco si presentano nelle vesti di pagliacci decadenti e metropolitani, portando in scena uno spettacolo sfrenato, coinvolgente e teatrale, che mischia i brani originali del gruppo a ironiche citazioni in bilico tra la dance anni ‘90 e il pop trash più colorato.

elettronica maccheronica segna il valido punto di partenza con cui i tre ragazzi si candidano ad essere la next big thing della musica italiana...

Fraulein Rottenmeier:


Giorgio Laini voce
Mauro Comelli basso
Franco Bruna batteria, programmazione beat e synth
Prodotto Gian Maria Accusani.
Registrato tra il GM HOUSE RECORDING e il MUSHROOM Studio da Gian Maria Accusani e Enrico Berto.
Mixato da Gian Maria Accusani al Mushroom Studio. Assistente al mixaggio Enrico Berto.
Testi e linee vocali di Giorgio Laini
Musiche di Mauro Comelli e Franco Bruna eccetto 1, 5, 6, 9 di Mauro Comelli, Franco Bruna e Gian Maria Accusani
Chitarre e programmazioni aggiunte a cura di Gian Maria Accusani

 

I Fraulein Rottenmeier ci raccontano così elettronica maccheronica;

DANCEFLOOR - Nel periodo buio che segue la rottura di una relazione, la discoteca
diventa il luogo dove esorcizzare il vuoto ballando fino allo sfinimento senza pensare, senza esistere realmente.

DENTE DA LATTE - La ‘gemella cattiva’ di Dancefloor. E’ la discesa in un inferno
autodistruttivo di un’anima che ha perso l’amore.

ORNELLA TVB - L’idea è nata da una scritta spray su un muro: ”Ornella ti voglio bene, ma c’è una che me la da’”. Una frase inconsapevolmente geniale...

LA CONOSCENZA - La tecnologia si è appropriata degli spazi terrestri. Le persone
preferiscono incontrarsi al buio utilizzando i profili dei social network, ma l’amore è unaforza malleabile, e sa nascere anche dove si pensa ci sia spazio solo per le perversioni.

LACRIME IN TANGENZIALE - Il ritratto di un adolescente. Scontroso e superficiale in superficie, ma con un mondo di sensazioni complesso di cui, se si è attenti, si può osservare la magia.

MONARCHIA - Il rapporto degli italiani con il potere è misteriosamente simile alle
dinamiche sadomaso...

DIETRO LA LAVAGNA - La vendetta di un nerd: utilizzare una filastrocca con cui ti
sfottevano al liceo come ritornello di un pezzo rock è un piacere indescrivibile.

LA NOSTRA ROMANTICA BALLATA POP - L’amore che lotta per sopravvivere in tempi
duri. Uno scenario apocalittico. Sopra, la guerra del cinismo; sotto, in cerca di riparo, due amanti che proteggono la purezza.

GRAN RICETTA PER LA PLASTICA - Il trinomio sole/cuore/amore sembra l’unica ricetta
per passare in radio e avere successo. Noi siamo tra quelli che sperano non sia del tutto vero.

POLITICAL CHIHUAHUA - Sentita dedica alla classe politica del nostro amato paese.
Non c’è molto da aggiungere.

Guarda il video: Fraulein Rottenmeier - Dancefloor

Fraulein Rottenmeier - Dancefloor

Per info: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Fraulein Rottenmeier on social network

For further information on Fraulein Rottenmeier please visit

http://www.frauleinrottenmeier.it/

Wardance on social network

Music for pleasure its not music no more music to dance to music to move this is music to march to to dance the war dance
(Wardance – Killing Joke)
Close
ranktrackr.net