Pollution: No More(DE) @ The Tube (LU)

Domenica 08 Maggio 2011

POLLUTION e WARDANCE presentano:

NO MORE (DE) live.

la band tedesca di Kiel, che nel 1981 lanciò Suicide Commando, hit underground a livello internazionale a prescindere dai generi e dalle scene.

Che fosse ballata al Limelight di New York o in una discoteca indie nel Ruhrgebiet, o che facesse da sfondo ad una Loveparade di Berlino o al Parisian in-shop Colette, o che spopolasse in un techno club di Tokyo o al Sonar Fest di Barcellona, poco importava:

SUICIDE COMMANDO si sentiva ovunque, tanto da diventare oggetto di diversi rimaneggiamenti, rifacimenti e famosi remixaggi (DJ Hell, DJ Vitalic or Echopark)

Alla fine del 2008 i No More (ora duo formato da Tina Sanadakura e Andy Schwarz) tornano dal vivo dopo una pausa di ben 22 anni. Da allora hanno toccato tutta Europa facendo ben 53 date suonado in molte città e festival alcune di queste: Anversa (BIMfest), Copenaghen, Stoccolma, Atene, Varsavia, Milano, Roma, Pisa, Parigi, Rotterdam, Amburgo, Monaco, Berlino e al M'era Luna Festival.

Giusto in tempo per l'uscita del loro primo album dal 1986 “MIDNIGHT Persone e LO-LIFE STARS “ partono in tour come supporto della band culto DAF, inoltre esce per l'etichetta italiana Rustblade la compilation “7 Years”, nonché articoli sulle riviste di settore Ritual e Ascension Magazine.

La rivista Playground (London / UK) ha scritto:
"Questi ragazzi sono, letteralmente, le leggende. contemporanei originali dei Kraftwerk, pubblicarono il loro seminale singolo" Suicide Commando "nel 1981, stesso anno in cui i Kraftwerk hanno pubblicato il loro ciò che è comunemente considerato come il loro ultimo album grande" Computer World ".
La notevole influenza dei Kraftwerk sull'elettronica oscura dei NO MORE è evidente, ma con “suicide commando” sono riusciti ad aggiungere in modo intelligente e sottile l'elemento punk”

"un mix tra la fine del Einstürzende Neubauten, i primi di John Foxx e Lou Reed, condito con Theremin Sanudakuras spettrale". (Zero Magazine, Svezia)

"E 'nostalgico, moderno, enigmatico, misterioso e anche edificante, a volte."
(Reflections of Darkness)

"Sexy, urbano, fresco come Neonlight" (Zillo, Germania)


Prima e dopo il concerto Dj set Dampyr D (Wardance), un tuffo nel passato e un occhio al futuro.

Ingresso libero, dalle 22:00, siate puntuali.

The Tube Viale Carlo del Prete 347/c Lucca