Pollution: No More(DE) @ The Tube (LU)

Domenica 08 Maggio 2011

POLLUTION e WARDANCE presentano:

NO MORE (DE) live.

la band tedesca di Kiel, che nel 1981 lanciò Suicide Commando, hit underground a livello internazionale a prescindere dai generi e dalle scene.

Che fosse ballata al Limelight di New York o in una discoteca indie nel Ruhrgebiet, o che facesse da sfondo ad una Loveparade di Berlino o al Parisian in-shop Colette, o che spopolasse in un techno club di Tokyo o al Sonar Fest di Barcellona, poco importava:

SUICIDE COMMANDO si sentiva ovunque, tanto da diventare oggetto di diversi rimaneggiamenti, rifacimenti e famosi remixaggi (DJ Hell, DJ Vitalic or Echopark)

Alla fine del 2008 i No More (ora duo formato da Tina Sanadakura e Andy Schwarz) tornano dal vivo dopo una pausa di ben 22 anni. Da allora hanno toccato tutta Europa facendo ben 53 date suonado in molte città e festival alcune di queste: Anversa (BIMfest), Copenaghen, Stoccolma, Atene, Varsavia, Milano, Roma, Pisa, Parigi, Rotterdam, Amburgo, Monaco, Berlino e al M'era Luna Festival.

Giusto in tempo per l'uscita del loro primo album dal 1986 “MIDNIGHT Persone e LO-LIFE STARS “ partono in tour come supporto della band culto DAF, inoltre esce per l'etichetta italiana Rustblade la compilation “7 Years”, nonché articoli sulle riviste di settore Ritual e Ascension Magazine.

La rivista Playground (London / UK) ha scritto:
"Questi ragazzi sono, letteralmente, le leggende. contemporanei originali dei Kraftwerk, pubblicarono il loro seminale singolo" Suicide Commando "nel 1981, stesso anno in cui i Kraftwerk hanno pubblicato il loro ciò che è comunemente considerato come il loro ultimo album grande" Computer World ".
La notevole influenza dei Kraftwerk sull'elettronica oscura dei NO MORE è evidente, ma con “suicide commando” sono riusciti ad aggiungere in modo intelligente e sottile l'elemento punk”

"un mix tra la fine del Einstürzende Neubauten, i primi di John Foxx e Lou Reed, condito con Theremin Sanudakuras spettrale". (Zero Magazine, Svezia)

"E 'nostalgico, moderno, enigmatico, misterioso e anche edificante, a volte."
(Reflections of Darkness)

"Sexy, urbano, fresco come Neonlight" (Zillo, Germania)


Prima e dopo il concerto Dj set Dampyr D (Wardance), un tuffo nel passato e un occhio al futuro.

Ingresso libero, dalle 22:00, siate puntuali.

The Tube Viale Carlo del Prete 347/c Lucca

Wardance on social network

Music for pleasure its not music no more music to dance to music to move this is music to march to to dance the war dance
(Wardance – Killing Joke)
Close
ranktrackr.net